martedì 9 agosto 2016

EDWARD S. CURTIS

EDWARD S. CURTIS
di Hans Christian Adam
TASCHEN
2012, cartonato (24 x 30 cm)
192 pagine, 9,90 euro
Descrizione
Da oltre trent'anni, il fotografo Edward Sheriff Curtis (1868-1952) ha viaggiato in lungo e in largo in Nord America, cercando di registrare in parole e immagini la vita tradizionale dei suoi abitanti indigeni di fuga. Come un uomo posseduto, si è sforzato di realizzare il lavoro della sua vita, culminata nella pubblicazione della sua enciclopedia The North American Indian. Alla fine, questa monumentale opera comprende venti volumi testuali e venti portfoli con oltre 2000 illustrazioni. Nessun altro fotografo ha creato un opera più grande su questo tema, ed è Curtis, più di ogni altro, che ha plasmato in modo cruciale la nostra concezione dei nativi americani. Questo libro mostra le immagini del fotografo più impressionanti e vivide del suo viaggio attraverso la vita, che lo ha portato non solo nelle praterie, ma anche negli studi cinematografici di Hollywood. 

L'autore

Hans Christian Adam ha studiato psicologia, storia dell'arte e della comunicazione a Göttingen e Vienna. In qualità di specialista in immagini storiche, ha pubblicato numerosi articoli e libri, inclusi i titoli su e la guerra fotografia. Egli è l'autore di del Taschen Edward Sheriff Curtis: The North American Indian, Karl Blossfeldt, Eugène Atget: Parigi e Berlino, ritratto di una città.

Trattasi del tipico acquisto con bava alla bocca e coltello tra i denti, pronto a combattere con chiunque fino all'ultimo sangue per contendersi l'unica copia trovata nel "cestone delle meraviglie" alla Ubik un sabato qualunque di ritorno da una passeggiata in centro.
Il "cestone delle meraviglie" come molti appassionati di lettura sapranno (razza in estinzione...) risulta essere quello spazio dedicato alle offerte in corso all'interno di una libreria, ovvero un calderone di libri, a volte CD, agendine e quant'altro che sono messi sotto-prezzo per motivi distributivi a me oscuri e ignoti; si badi bene che esistono "cestoni delle meraviglie" anche in altri luoghi quali ad esempio gli Autogrill dove si possono acquistare vere chicche musicali sotto forma di CD jazz, soul, blues, rock a cifre attorno ai 2,99/3,99 € o giù di lì.
Ho acquistato negli anni album meravigliosi e oramai consumati dagli ascolti a prezzi bassissimi, opere ignorate dai più oggigiorno ma ricche di fascino per un uomo-vintage quale io mi definisco!
Tornando a quest'opera come dicevo, si è trattato di un acquisto in un "cestone delle meraviglie" tutto dedicato ai meravigliosi cataloghi della Taschen edizioni proposti a prezzi scontati e quindi praticamente regalati se si considera che questa casa editrice tedesca è nata proprio per proporre sul mercato cataloghi d'arte e libri fotografici a prezzi "popolari" o comunque accessibili a più rispetto alla media del settore.
Ogni volta che acquisto un libro della Taschen rileggo sempre con piacere la storia editoriale che ne ha segnato la nascita e che si incarna nel fondatore di cui vi lascio il link alla scheda su wikipedia eng per approfondire la sua meravigliosa parabola ascendente: Benedikt Taschen
Sfogliare questo libro, in grande formato, ammirare le stupefacenti fotografie di Curtis che ritraggono paesaggi e nativi americani è qualche cosa di indescrivibile...si viene catturati e catapultati all'istante nel tardo '800/primi del secolo in un altro luogo ed in un altro tempo incapaci di alzare gli occhi da questi visi visti e intravisti così tante volte nei 1000 film della nostra giovinezza..ma mai così vividi e dettagliati nella loro semplice ma abbagliante realtà.
 
Di seguito un paio di immagini prese dalla scheda del libro presente sul sito ufficiale dell'editore che potete trovare qui: Edward S. Curtis






 Buona lettura!